Castelmola. E’ ormai crisi: in Giunta due assessori in meno

CASTELMOLA – Il sindaco di Castelmola, Giuseppe Biondo, ha revocato il mandato all’assessore Francesco Raneri e nello stesso tempo, l’assessore Salvatore Cingari ha rassegnato le dimissioni. Biondo rimprovera a Raneri che lo scorso 26 giugno l’assessore aveva reso pubblica una nota con la quale dichiarava di non accettare più la linea amministrativa del vicesindaco e leader della maggioranza. Una posizione che, secondo il primo cittadino, ha «incrinato il rapporto di necessaria fiducia su cui fonda il rapporto tra il sindaco e i propri assessori». Salvatore Cingari, invece, ha motivato la sua decisione con la più classica formula diplocatica: Motivi personali». Proprio all’inizio dell’estate, nel momento più critico per una cittadina turistica, a Castelmola è scoppiata una crisi di difficile interpretazione. Per il momento, Biondo ha provveduto a prendere in carico, ad interim, le deleghe di Raneri; lo stesso, probabilmente, dovrà fare per le deleghe di Cingari.
Tra non molto, inoltre, dovrà adottare altri provvedimenti per cercare di rimettere ordine nella compagine amministrativa.

 

Leave a Response