Tre messinesi perdono la vita sulla Messina-Palermo

MESSINA – Tre morti sono il tragico bilancio di un incidente verificatosi ieri sera sull’autostrada Messina-Palermo. A perdere la vita Agatino Celano, 31 anni, abitante in via Bertè; Rosa Molonia, 59 anni e Simona Brancato. Un’altra donna, Antonia Brancato, 26 anni, abitante in via Sciva a Montepiselli, quarta occupante della vettura, è invece rimasta gravemente ferita. Trasportata al Policlinico è stata ricoverata in Rianimazione in condizioni giudicate «molto serie».
Il gruppo si trovava a bordo di una Fiat “Coupè” che viaggiava in direzione Messina, giunta all’altezza della galleria Telegrafo nell’affrontare una curva è piombata contro uno dei pilastri che sorreggono i pannelli a messaggio variabile. L’impatto, violentissimo, ha spezzato in due tronconi la vettura sportiva.
Un taglio netto, all’altezza dei montanti centrali. La parte posteriore dell’auto, con ancora all’interno i cadaveri di due donne (Simona Brancato e Rosa Molonia), è stata trovata schiacciata contro la struttura in ferro del pilastro di sostegno del pannello segnaletico. La parte anteriore della Coupè, ormai senza controllo, come impazzita ha invece proseguito la marcia per una cinquantina di metri.

Leave a Response