S. Teresa Riva. Intimidazione contro Padre Briguglio

S. TERESA DI RIVA – Ignoti hanno bucato tutte le ruote della Fiat ”Punto” del sacerdote Massimo Briguglio, fratello del parlamentare di Alleanza nazionale, Carmelo Briguglio. Il grave episodio si è verificato a Santa Teresa di Riva la scorsa notte dove gli autori del gesto vandalico non si sono limitati a danneggiare l’auto, ma hanno forato anche le ruote del motorino del prete, legando con una corda i due mezzi.
Padre Massimo li aveva parcheggiati in piazza Santa Maria della Vita, accanto alla chiesa Sacra Famiglia della quale è parroco. Questa mattina si è accorto di quanto accaduto ed ha subito avvertito i carabinieri della locale stazione.
L’arcivescovo di Messina, monsignor Giovanni Marra, ha espresso sodlidarietà al sacerdote. Atto intimidatorio od opera di balordi? Pe dare una risposta a questi interrogativi stanno indagando gli inquirenti. Nel giro di pochi giorni è il secondo grave episodio che si verifica nella riviera ionica messinese. Nella notte di giovedì a Fiumedinisi ignoti erano penetrati nella sede della Fenapi di cui è presidente nazionale il neo deputato regionale dell’Mpa Cateno De Luca. I ladri hanno rubato alcuni computer, documenti e 20 mila euro custoditi in un cassetto.

Leave a Response