Mongiuffi Melia. Condannato a 6 anni pedofilo 85enne

I giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Messina hanno condannato a sei anni di reclusione il pensionato Alfio Lo Po, 85 anni, di Mongiuffi Melia.
L’uomo tra il dicembre del 1998 e l’aprile del ’99 si rese protagonista di una squallida vicenda di abusi sessuali su una bambina, all’epoca di appena cinque anni.
La storia di abusi si verificò a Mongiuffi Melia. L’uomo era vicino di casa dei genitori della piccola e in più occasioni riuscì a rimanere solo con la bambina, costringendola a subire e compiere ogni genere d’atto sessuale.
Secondo quanto ricostruito dall’accusa gli episodi furono diversi e in un arco di tempo abbastanza vasto, e durarono fin quando la piccolina rivelò alla nonna e alla mamma quanto era costretta a fare dal Lo Po, nei momenti in cui rimanevano soli.
Lo Po fu arrestato a conclusione di una lunga indagine dei carabinieri nell’estate del 1999.

Leave a Response