Calcio, Eccellenza/B. La Jonica riceve il Giarre

Altro match decisivo in chiave salvezza per la Jonica. I ragazzi allenati da mister Mimmo Moschella, infatti, riceveranno il Giarre 1946 che, attualmente, occupa il settimo posto in classifica a quota 37 punti, ex equo con il Santa Croce. Situazione decisamente opposta per i giallorossi, che si trovano al terz’ultimo posto con soli 22 punti. Una gara che si preannuncia ricca di emozioni. I santateresini, infatti, sanno di non poter più sbagliare, ma arriveranno a questa gara forti del 2-3 con cui hanno espugnato il campo del Camaro. Al Despar Stadium si è vista una Jonica decisamente in forma, concertata e determinata a fare suo il risultato. La tripletta messa a segno da Francesco Cardia, ma in generale l’atteggiamento dell’intera squadra, è un segnale chiaro e forte che i giallorossi lanciano al campionato di Eccellenza siciliana, girone B. La Jonica non molla e, nelle ultime partite rimaste, combatterà con le unghie e con i denti per ottenere la salvezza. In settimana, mister Moschella ha lavorato intensamente con i suoi ragazzi per preparare al meglio il match contro il Giarre. Una gara di certo non facile per i ragazzi del presidente Saglimbene. Gli etnei, infatti, arriveranno sul campo del “Mario Lo Turco” di Letojanni determinati a portare a casa l’intera posta in palio. Tre punti che sarebbero vitali per i giallorossi della Jonica e potrebbero far allontanare lo spettro della retrocessione. Per cui l’imperativo è uno solo: vietato sbagliare. Va detto, comunque, che negli ultimi match i ragazzi di Moschella hanno corretto numerosi errori che hanno fatto perdere ai santateresini tanti punti preziosi. Sono spariti, infatti, quei blackout difensivi, che hanno fatto incassare alla Jonica un numero spropositato di gol, e, inoltre, è ormai un lontano ricordo quella poca cattiveria sotto rete che aveva fatto dei giallorossi una delle squadre con meno realizzazioni all’attivo dell’intero girone. Adesso, la Jonica è una squadra che sa difendere, attaccare, ma soprattutto segnare. Ne è una lampante dimostrazione, la già citata tripletta di Cardia sul campo del Camaro. Tutti elementi certamente positivi, che fanno ben sperare i tifosi, che anche sul neutro di Letojanni, non faranno mancare il proprio calore alla squadra. Fischio d’inizio fissato alle ore 15. Arbitrerà il signor Andrea De Francesco, che sarà coadiuvato dai guardalinee Alessio Di Paola e Andrea Calanni.

Leave a Response