S. Teresa di Riva, messa a bando l’installazione di sette chioschi per creare nuove opportunità di lavoro

S. TERESA DI RIVA – L’amministrazione comunale della cittadina Jonica, presieduta dal sindaco Danilo Lo Giudice, mette in campo nuove opportunità di lavoro. È stato presentato questa mattina in municipio, infatti, il bando pubblico per l’assegnazione, mediante concessione, di aree comunali, dove installare dei chioschi per attività commerciali. In merito, sono state individuate le seguenti aree: Piazza V Reggimento Aosta, Piazza Marina Militare Italiana, Scuola Media Statale Lionello Petri (solo parte esterna), Piazza Madonna del Carmelo, Area a verde Polo Val d’Agrò, Piazza San Vito e Piazza Cimitero nella frazione Misserio. I chioschi dovranno avere una superficie complessiva di 20 metri quadrati. Le domande pervenute saranno prontamente esaminate dai competenti uffici di palazzo municipio e, nel caso dovessero arrivare più di una istanza per ogni localizzazione, si procederà in base ai criteri di regolamento, approvati dal Consiglio comunale. Massima priorità verrà a data a tutte quelle persone, associazioni o enti che risiedono a S. Teresa di Riva da più di cinque anni, ma anche a quanto, in questo momento, vivono uno stato di disoccupazione. “È importante mettere in campo tutte quelle azioni volte a creare opportunità di lavoro per tutti i cittadini, soprattutto per i giovani – ha detto Lo Giudice – in un momento di grande crisi. I chioschi – ha concluso il primo cittadino – rappresentano un ulteriore rilancio per l’attività imprenditoriale santateresina e consentono di aumentare l’offerta a quanti scelgono il nostro paese per trascorrere momenti di relax”. 

Leave a Response