Alí è pronta a celebrare Sant’Agata. Ecco il programma

ALÍ – È tutto pronto nel piccolo centro collinare per l’edizione 2019 della festa in onore della patrona Sant’Agata. L’Arcipretura, guidata da padre Vincenzo D’Arrigo, e la deputazione alla cappella di Sant’Agata, ha stilato il programma degli appuntamenti. Si inizia sabato 2 febbraio, festa della Presentazione del Signore. Alle 18 avrà luogo la benedizione delle candele, cui farà seguito una Santa Messa. Domenica 3, solennità di San Biagio, alle 18 sarà officiata una Santa Messa, presieduta dal vicario foraneo, don Angelo Isaja. Al termine della celebrazione Eucaristica, benedizione della gola e distribuzione delle ciambelline di San Biagio. Lunedì 4, vigilia di Sant’Agata, alle 11 si svolgerà una Santa Messa con omaggio floreale alla Patrona da parte degli alunni della scuola di Alí. Nel pomeriggio, alle 18, Pontificale presieduto dal Vescovo ausiliare, Monsignor Cesare Di Pietro. Martedì 5 febbraio, solennità liturgica di Sant’Agata, la giornata di festa si aprirà alle 8:30, con la celebrazione di una Santa Messa. Alle 11, solenne celebrazione Eucaristica officiata da padre Ettore Sentimentale, Vicario Episcopale. Concelebrano i sacerdoti del Vicariato di Roccalumera – S. Teresa. Nel pomeriggio, con inizio alle 16:30, processione del venerato simulacro di Sant’Agata per le vie del paese. Al rientro, celebrazione della Santa Messa e bacio della reliquia della Vergine e Martire catanese. I festeggiamenti si concluderanno il 12 febbraio, giorno dell’Ottava, con una Santa Messa di ringraziamento, cui farà seguito il bacio della reliquia. 

Leave a Response