Volley, B1/f. Il S. Teresa prova a scacciare via la crisi. Ingaggiati il neo tecnico Giandomenico e la palleggiatrice Buttarini

S. TERESA DI RIVA – Volti nuovo per il S. Teresa Volley, che milita nel campionato di Serie B1. Dopo l’addio di mister Antonio Jimenez e del capitano Giulia Mordecchi, che è andata a vestire la maglia del Ferraro Lamezia, la squadra jonica cerca di risollevare le sorti di una stagione che, ad onor del vero, era iniziata nel migliore dei modi. Ma queste prime settimane del 2019 hanno fatto sprofondare le rossoblu in una crisi profonda. Complici, oltre alle partenze di Jimenez e Mordecchi, anche alcune sconfitte pesanti e, come se non bastasse, la squalifica di 6 mesi per il dirigente Sebastiano Leo per condotta antisportiva. Adesso, però, è il momento di ripartire. E’ stato presentato, infatti, il nuovo allenatore. Si tratta di Emiliano Giandomenico che, nonostante la giovane età, vanta una grande esperienza non solo in B1, ma anche in A2. “S. Teresa è una piazza importante – ha detto il neo allenatore – con una grande tradizionale alle spalle. Il roster è certamente molto competitivo, per cui speriamo di ritornare subito alla vittoria”. Al neo acquisto, Nicole Buttarini, invece, l’arduo compito di sostituire capitan Mordecchi. La palleggiatrice, 21 anni, nonostante la giovane età vanta un curriculum di tutto rispetto. Lo scorso anno, a Modica, ha conquistato la vittoria del campionato di B2. Nonostante il campionato, in questo weeked, osserverà un turno di sosta, le atlete del neo mister Giandomenico scenderanno ugualmente in campo. Domani al Palabucalo, con inizio alle 19, il S. Teresa Volley affronterà, in amichevole, il Volley Giarre dell’ex Marcela Nielsen.

Leave a Response