Volley, B2/f, appuntamento con la storia per l’Amando S. Teresa. Sabato ci si gioca l’accesso alle final four di Coppa Italia

Il 26 Gennaio 2019 sarà un giorno speciale per l’Amando Volley. A soli 18 mesi dalla nascita, infatti, le ragazze allenate da mister Camiolo vivranno una delle partite più importanti dell’intera stagione. Sabato, sul neutro di Castellana Grotte, andrà in scena il match fra le santateresine ed il Castelbellino Volley che, in caso di vittoria, spalancherà alle atlete dell’Amando Volley le porte delle final four di Coppa Italia. Le marchigiane, fino a questo momento, hanno condotto una stagione esemplare nel girone H della B2, con un solo set perso in 13 partite. Una vera e propria corazzata che vanta nel roster giocatrici di categoria superiore. L’Amando Volley, che in campionato ha vinto 12 partite su 12, non si farà certo intimorire e si giocherà tutte le carte a sua disposizione. A S. Teresa di Riva, fervono già i preparativi per il grande evento. Camiolo e le sue ragazze stanno svolgendo dei mirati allenamenti in palestra, mentre i tifosi si preparano alla partenza verso Castellana Grotte, pronti a sostenere le loro beniamine. Al seguito della squadra, infatti, ci saranno circa 100 persone. Pietro Camiolo, intanto, ha fatto il punto sul match: “Conosco molte delle atlete che incontreremo sabato per averle allenate qualche stagione addietro. È una squadra composta completamente da giocatrici provenienti da altre categorie, ma anche noi abbiamo i nostri assi e sono sicuro – conclude il mister che ce la giocheremo alla pari”. Al tecnico fa eco il capitano, Valentina Rania: “Siamo arrivati al primo obiettivo stagionale, vale a dire i quarti di Coppa Italia. Probabilemente, all’inizio, nessuno pensava che avremmo giocato una partita così importante, ed invece oggi siamo qui. Ovviamente – conclude l’atleta di Riva del Garda – siamo tutte molto soddisfatte e cercheremo di fare il possibile, ed anche di più, per centrare la qualificazione”.

Leave a Response