Calcio, eccellenza. Continua la crisi della Jonica. Santa Croce si impone 0-3

S. TERESA DI RIVA – Nel deserto del “Comunale” di Bucalo, chiuso dal commissariato di Taormina a causa della mancanza della licenza di Polizia di Stato, la Jonica si arrende al Santa Croce. I ragusani, infatti, si sono imposti sui ragazzi di mister Moschella per 3 reti a 0. Continua, quindi, la crisi della Jonica che, dopo la sconfitta di Milazzo, è costretta a capitolare anche in questa seconda giornata del girone di ritorno. Quello di andata, comunque, non si è chiuso nel migliore dei modi. I giallorossi del presidente Saglimbeni, infatti, hanno palesato gravi blackout difensivi e poca aggressività sotto rete. Stessa cosa è accaduta oggi contro il Santa Croce. Gli ospiti escono dall’impianto di Bucalo con i tre punti in tasca ed allungano sul Giarre fermato 0-0 sul campo del Biancavilla. La Jonica, invece, resta a quota 12 punti ed in piena zona retrocessione. Per la cronaca, le reti dei ragusani sono state messe a segno da Di Rosa e da Fiore autore di una doppietta

Leave a Response