Taormina. Vittorio Sgarbi ricorda la figura del maestro Giuseppe Cuscona

TAORMINA – Cala il sipario sull’iniziativa “La storia, la luce, i colori, l’Etna” organizzata dall’associazione culturale “Giuseppe Cuscona – Scienza, Arte e Spettacolo” all’Art-Hotel Vello d’Oro di Taormina. Il protagonista del secondo e ultimo appuntamento, che ha avuto luogo domenica scorsa nel cuore della “Perla dello Jonio”, è stato Vittorio Sgarbi. Il critico d’arte ha ricordato la figura del grande artista taorminese davanti a un pubblico di altissimo livello. Tanti applausi anche per gli artisti che hanno partecipato all’iniziativa culturale di domenica scorsa: il chitarrista Jakob Fischer e gli attori Elio Crifò, Annalisa Picconi, Valentina Martino Ghiglia e Francesca Romana Miceli. Durante la serata è stata presentata l’opera “Pancrazio” che il gruppo danese “Gyrr” ha voluto dedicare al maestro Giuseppe Cuscona. L’inaugurazione dell’evento era avvenuta il 12 settembre, con la meravigliosa mostra personale di Aykut Saribas e con la straordinaria performance delle due bravissime attrici Anna Misiti e Annamaria Raccuja, che hanno condotto il pubblico dalla hall dell’Art-Hotel Vello d’Oro, alle sale delle architetture in ceramica del maestro Cuscona, fino agli spazi che ospitano la mostra del gruppo danese “Gyrr”. Grande soddisfazione è stata espressa da Maria Cuscona (presidente dell’associazione organizzatrice della manifestazione) e da Tamako Sakiko Chemi (coordinatrice delle iniziative).

Leave a Response