Incidente mortale a Letojanni. 85enne perde la vita investito da una ambulanza

Tragedia ieri a Letojanni dove un uomo di S. Teresa di Riva, Lorenzo Sammarco di 85 anni, ha perso la vita in seguito ad un incidente stradale. La vittima, infatti, si trovava all’interno del parcheggio del centro Servizi per le tossicodipendenze, che sorge in via Mario Arrigo, dove, secondo una prima ricostruzione, pare avesse accompagnato un’altra persona. Nell’attesa aveva deciso di raccogliere delle more selvatiche dai rovi posti nelle vicinanze, quando è stato investito da una ambulanza della ditta Croce della Riviera, con sede a S. Teresa di Riva, finendo rovinosamente per terra. È stato lo stesso conducente a prestare i primi soccorsi, poi sul luogo dell’incidente è giunta una ambulanza del presidio 118 di Letojanni che ha condotto l’uomo all’ospedale San Vincenzo di Taormina in codice rosso. Per l’85enne, però, non c’è stato nulla da fare. L’anziano è deceduto a causa della frattura scomposta del bacino con emorragia interna massiva, riportate dopo il tamponamento. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Letojanni. Secondo una prima ricostruzione, il conducente dell’ambulanza stava effettuando, all’interno dello spiazzale, una manovra di retromarcia e non si sarebbe accorto della presenza dell’uomo che è stato colpito finendo violentemente contro un muro. Sulla salma di Sammarco è stata disposta l’autopsia che verrà eseguita nelle prossime ore. I Carabinieri della Compagnia di Taormina, agli ordini del Capitano Arcangelo Maiello, hanno sottoposto il conducente del mezzo, il 24enne R.L.C di S. Teresa di Riva, ai test per verificare l’assunzione di droghe e alcol. Entrambi sono risultati positivi. Il giovane è stato denunciato a piede libero per omicidio stradale, con ritiro della patente di guida.

Leave a Response