Incidente mortale sulla A18 nei pressi dello svincolo di Roccalumera. Muoiono zio e nipote

Un drammatico incidente stradale si è verificato questa sera nei pressi dello svincolo autostradale di Roccalumera. Erano circa le ore 20 quando un’auto che viaggiava in direzione Catania, sulla A18, si è schiantata sulle barriere di protezione. A perdere la vita due persone, zio e nipote, entrambi di nazionalità marocchina. Si tratta di Mustapha Marouane, di anni 28, e di Miloudi Arbaoui, 74 anni, che secondo una prima ricostruzione erano diretti all’aeroporto Fontanarossa di Catania. I due, che risiedevano a Terme Vigliatore, si trovavano a bordo di una Ford Galaxy. Il 28enne ha all’improvviso perso il controllo dell’auto che è andata a sbattere violentemente sulle barriere poste ai margini della corsia di sorpasso. La trave in ferro della struttura di protezione si è conficcata nel mezzo entrando dal parabrezza, per poi uscire dal portellone sul retro e causando ingenti danni agli interni della vettura. Il 74enne, che si trovava sul sedile passeggero, è morto sul colpo. Il nipote, invece, è stato trovato dai soccorritori ancora in vita, ma vane sono risultati i tentativi di rianimarlo. Il giovane, infatti, poco dopo ha perso la vita. Sul luogo sono giunte due ambulanze del presidio del 118 di S. Teresa di Riva, la Polstrada di Giardini Naxos, i cui agenti sono a lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente, ed una squadra dei Vigili del Fuoco di Letojanni. Il traffico ha naturalmente subito dei rallentamenti.

Leave a Response