Roccalumera. “Scarsa partecipazione e situazione disastrosa”, la minoranza interviene sulla pulizia della spiaggia

ROCCALUMERA – I consiglieri di minoranza sono intervenuti con una nota sulla pulizia della spiaggia effettuata sabato mattina da un gruppo di volontari su iniziativa dell’Amministrazione comunale. All’evento hanno preso parte anche alcuni esponenti del gruppo di opposizione e tra questi anche l’ex candidata a sindaco, Rita Corrini, sconfitta per pochi voti alle ultime amministrative e oggi consigliere comunale. “La giornata ecologica predisposta dal Comune di Roccalumera – si legge nella nota – non ha registrato una presenza considerevole nonostante sia stata organizzata  in collaborazione con la Pro loco, il servizio civile, la protezione civile e l’Assovolo.  La situazione dell’arenile che si è presentata agli occhi dei partecipanti è stata a dir poco indecente e addirittura alcune zone versavano nel degrado assoluto”. I consiglieri di minoranza spiegano di aver “ritenuto, per senso civico, di partecipare ma ciò che è apparso subito chiaro è che, prima di  promuovere un’iniziativa del genere, sarebbe stato necessario provvedere a una preventiva bonifica e sistemazione con mezzi meccanici di alcune zone in modo da rendere questa giornata realmente proficua”. “I lavori sostanziali di pulizia e di sgombero non possono essere svolti, infatti, dai cittadini armati solo di buona  volontà ma il loro contributo deve essere il completamento o la continuazione di un intervento programmato. Non è stato possibile nemmeno pulire l’intera spiaggia  dovendo concentrare il lavoro in alcune zone particolarmente critiche. Ben vengano altre giornate mirate alla pulizia della spiaggia – conclude la minoranza – con il contributo dei cittadini ma sarebbe, ancora prima,  necessario che l’amministrazione si attivasse nel più breve tempo possibile a intervenire in modo massivo per rendere  l’arenile più decoroso visto che siamo già a stagione inoltrata”.

Leave a Response