Taormina. Bolognari nomina la Giunta. Scibilia vicesindaco

TAORMINA  – A Palazzo dei Giurati è ufficialmente iniziata l’era di Mario Bolognari. Il ne sindaco ha nominato a Giunta che lo affiancherà nella complessa attività amministrativa. Si tratta di Enzo Scibilia, Andrea Carpita, Francesca Gullotta e Giuseppe Caltabiano. Vediamo nello specifico le deleghe, Scibilia, che ricoprirà anche la carica di vicesindaco si occuperà di  Infrastrutture, Ambiente, Urbanistica, Edilizia. Andrea Carpita, che insieme a Scibilia era già stato designati assessore, avrà le deleghe al Turismo, Attività Produttive e Sport. Entrambi i neo componenti della Giunta hanno deciso di non dimettersi dal Consiglio comunale. Le deu new entry dell’Esecutivo sono Francesca Gullotta, che invece lascerà lo scranno del civico consesso, e che si occuperà di Servizi Sociali, Istruzione e Cultura. La Gullotta ha già lavorato al fianco dell’allora sindaco  Mario Bolognari durante il decennio 1993-2002 sempre nel settore del sociale. Le deleghe scottanti toccheranno a Giuseppe Caltabiano, rappresentante del gruppo politico che fa riferimento all’uscente consigliere di minoranza Alessandra Caltabiano: a lui  è stato affidato  Bilancio, Patrimonio, Risorse Umane. Il sindaco Mario Bolognari ha tenuto per sé le deleghe alla viabilità e quella ai vigili urbani, quest’ultima spada di damocle che pende sul capo di palazzo dei giurati soprattutto nella stagione estiva. La neo Giunta si è già messa a lavoro in attesa di giorno 26 quando si insedierà il Consiglio Comunale: all’ordine del giorno ci sarà anche l’elezione del presidente e vicepresidente del civico consesso.

Leave a Response