Roccalumera. Amministrative. Argiroffi indeciso, Santisi pronto a scendere in campo. Sicilia Vera prende tempo

Nessuno ha intenzione di esporsi e di tirare la testa fuori dal guscio, ma a Roccalumera gli aspiranti candidati a sindaco ci sono. E non sono pochi. Le prove di dialogo in vista delle elezioni amministrative della prossima primavera, sono già iniziate. Ma andiamo con ordine e partiamo dalla coalizione uscente, capitanata dall’attuale sindaco Gaetano Argiroffi che però non sembra più tanto convinto di voler trascorrere i prossimi 5 anni nella stanza dei bottoni: “Non ho ancora preso una decisione, ne parleremo più avanti – dice argiroffi contattato dalla redazione di Tele90 – non sono così si curo di volermi ricandidare, ma nello stesso tempo non vorrei mai lasciare la mia squadra senza una guida. Nessuno – aggiunge il primo cittadino – sembra avere intenzione di candidarsi a sindaco”. Le dichiarazioni di argiroffi raccontano uno scenario ben diverso da quello che si evince dall’esterno: sembrava infatti che il presidente del Consiglio Antonio Garufi potesse avere l’ambizione, del tutto legittima, di ambire alla poltrona più alta di palazzo municipale. Ma così non è, stando alle parole del sindaco. Sul fronte della minoranza non sembrano esserci troppe competizioni: la capogruppo Rita Corrini e i suoi compagni in questi 5 anni di legislatura sono sempre apparsi coesi. Il legame con il loro ex candidato sindaco Francesco Santisi appare più saldo che mai, anche se ancora non ci sono punti fermi. “La nostra coalizione non ha mai mostrato segni di cedimento – sottolinea Francesco Santisi – abbiamo sempre fatto una politica propositiva. L’amministrazione Argiroffi è stata fallimentare”. E su una nuova sfida come candidato sindaco ci tiene a precisare: “Io sono disponibile – aggiunge – come lo sono però anche altri miei compagni di squadra. Ancora non c’è nulla di definitivo, sceglieremo la persona che saprà aggregare di più”. Santisi conferma che le prove di dialogo sono già iniziate: “Siamo aperti a tutti, forze politiche e non. Negli ultimi tempi stiamo parlando con i cittadini. Sono loro la vera anima della politica”. Ma sullo scenario politico roccalumerese c’è una realtà che potrà essere decisiva alle prossime amministrative: parliamo di “Sicilia Vera”, il partito di Cateno De Luca a Roccalumera è stato il più votato alle elezioni regionali. Un dato che va tenuto in considerazione. Il presidente del partito Pippo Lombardo, roccalumerese doc, è chiaro: “ Sicilia Vera sarà sicuramente presente alle prossime amministrative – dice –  e indicheremo all’interno dei propri iscritti un candidato sindaco. Non daremo spazio – precisa Lombardo – a chi l’ultimo giorno si avvicinerà a noi uscendo da altre compagini”. Il messaggio è chiaro: come annunciato da Cateno de Luca nella trasmissione a Tu per Tu su Tele90, tutti i candidati che vorranno il sostegno (e i voti) di De Luca e compagni, dovranno essere tesserati a Sicilia Vera. I giochi, e le iscrizioni, sono aperti.

Leave a Response