A18 Messina-Catania, riaprirà tra un mese la galleria “S. Alessio”

S. ALESSIO – Come nel gioco dell’oca, quando sei quasi arrivato al traguardo e finisci su una casella che, invece, ti riporta indietro sul tabellone. Il 22 dicembre scorso la galleria era stata riaperta e il transito ripristinato, anche se soltanto su una corsia. L’altra era rimasta chiusa per consentire il completamento delle cosiddette “opere a corredo”, così come ci aveva spiegato il direttore generale del Cas, Salvatore Pirrone. La riapertura era stata accolta con grande soddisfazione dagli utenti perché aveva consentito di eliminato il pericolosissimo doppio senso di marcia sulla carreggiata opposta. Lo stop alla circolazione nella galleria lato mare, direzione di marcia Catania-Messina, aveva infatti costretto il Cas a dirottare i mezzi sul tunnel parallelo, con elevati rischi per gli automobilisti. Invece, nei giorni scorsi, è arrivata la brutta sorpresa. Galleria nuovamente chiusa al traffico e nuova istituzione del doppio senso sulla carreggiata opposta. I lavori, di fatto, sono stati completati ma ci vorrà ancora un mese di tempo per completare i collaudi e quindi procedere alla riapertura. La galleria è chiusa ormai dal maggio del 2016 per problemi strutturali ed è stata sottoposta ad interventi per una spesa superiore ai 650mila euro. Intanto, sempre sull’autostrada A18 Messina-Catania è stato avviato il cantiere per ripristinare le barriere incidentate nella tratta compresa tra Taormina e San Gregorio, in entrambe le direzioni di marcia. Gli interventi si concluderanno entro il prossimo 8 marzo. Per eseguire i lavori – se necessari anche in orario notturno – saranno parzializzate le carreggiate e chiuse di volta in volta le corsie di emergenza, di marcia e di sorpasso. In corrispondenza delle manutenzioni, il limite massimo di velocità è fissato in 60km/h ed è stato istituito il divieto di sorpasso. Il limite scende a 40km/h nelle rampe degli svincoli. Il Cas ha inoltre reso noto che è in corso di esecuzione la manutenzione degli impianti ricetrasmettitori presso gli imbocchi delle gallerie sia della A18 che della A20. Tali interventi si concluderanno a fine dicembre 2018 per il gran numero di apparati installati lungo la rete autostradale cui effettuare adeguati controlli e supervisioni al fine di garantire l’efficienza del segnale radio diffuso.

Leave a Response