Savoca. L’Alberghetto e l’ex Direzione Didattica in affitto ai privati

SAVOCA – L’Amministrazione comunale punta a far cassa e valorizzare parte del proprio prezioso patrimonio ricorrendo agli investimenti privati. Sono scaduti da qualche giorno i termini per l’affidamento a soggetti terzi della struttura ricettiva denominata “Alberghetto” (nella foto dall’alto) e dell’ex Direzione didattica. Per quest’ultimo edificio era già stato fatto un tentativo lo scorso mese di ottobre ma la gara era andata deserta. Così gli uffici comunali hanno rivisto al ribasso il prezzo annuo fissato per la concessione ai privati: da 21mila a 14mila 400 euro. L’immobile dell’ex Direzione Didattica, sito in via Cappuccini, si compone di un edificio ad una elevazione fuori terra, con superficie pari a 160 mq, oltre un cortile esterno. Il contratto di locazione avrà la durata di sei anni e sarà rinnovabile. Il canone sarà aggiornato a cadenza annuale nella misura del 75% della variazione dell’indice Istat. La gara si svolgerà presso la Centrale Unica di Committenza del Comune di Forza d’Agrò, delegata per l’espletamento delle procedure. Il costo dei lavori di adeguamento e manutenzione straordinaria, preventivamente autorizzati dall’Ufficio tecnico comunale, potrà essere compensato nella misura massima del 30% del canone annuo dovuto al Comune e per tutta la durata della concessione. Stessa clausola per l’aggiudicazione dell’Alberghetto di via San Rocco, che sarà concesso in locazione per uso residenziale ricettivo-turistico. In questo caso, il canone iniziale a base d’asta è di 38mila 400 euro. Il conduttore avrà l’obbligo di mantenere l’immobile in ottime condizioni di manutenzione ed efficienza. A suo carico saranno tutti gli oneri ed i costi riguardanti gli allacciamenti ai pubblici servizi (energia elettrica, gas, acqua, telefono, Tv, etc.) nonché le spese per i relativi consumi.

Leave a Response