Roccalumera. Corpo senza vita di una donna rinvenuto in un appartamento

ROCCALUMERA – Sarebbe da addebitarsi ad un malore la causa del decesso di una donna di 56 anni, il cui corpo senza vita è stato ritrovato questa mattina dai carabinieri di Roccalumera in un appartamento del complesso edilizio noto come “case rotonde” all’ingresso sud della cittadina jonica, nei pressi dello svincolo autostradale. La donna, originaria di Limina, viveva da sola con alcuni animali. A far scattare l’allarme sono stati i vicini che sentendo abbaiare i cani e non vedendola da qualche giorno hanno pensato di avvertire i carabinieri. Sul posto sono quindi intervenuti i militari dell’Arma al comando del luogotenente Santo Arcidiacono. Dopo essersi introdotti all’interno dell’appartamento, i carabinieri hanno trovato il corpo della donna riverso sul pavimento, nel salone. Da un primo esame è stata esclusa la presenza di traumi e quindi la causa più probabile del decesso è quella naturale. Dopo  i rilievi del caso, i militari dell’Arma hanno contattato i parenti della donna per la consegna della salma.

Leave a Response