Castelmola. Al via i lavori di somma urgenza per il ripristino della viabilità della strada Petralia-Serrogliastro

CASTELMOLA. Sono stati avviati a Castelmola i lavori di somma urgenza per il ripristino della viabilità della strada Petralia-Serrogliastro in località Mancanna. Le opere, finanziate dal dipartimento regionale Infrastrutture e trasporti, sono state attivate a seguito di accertamento tecnico da parte di funzionari di dell’ufficio regionale i quali hanno rilevato situazioni di pericolo per la pubblica e privata incolumità. L’impresa esecutrice dei lavori è Alkantara costruzioni con sede a Taormina. I1 progetto è stato redatto dall’ingegnere Rosario Celi, e dai geometri Giacomo Amico e Giovanni Ciatto. La direzione dei lavori è stata affidata all’ingegnere Rosario Celi. Il responsabile unico del procedimento è il dirigente del servizio, l’ingegnere capo del Genio civile Leonardo Santoro. L’importo dei lavori ammonta a 77mila e 600 euro oltre 2mila e 400 euro per oneri di sicurezza. Sempre a Castelmola sono stati appaltatati i lavori per il ripristino del muro in contrada Garitella di Castelmola, a ridosso della piscina comunale, crollato nel corso dell’alluvione nel novembre del 2016. In quell’occasione è stata anche evacuata una famiglia. L’importo dell’opera ammonta complessivamente a 200mila euro. Ad aggiudicarsi l’intervento è stata una ditta di Pace del Mela con un ribasso del 30%. “Il muro di contenimento – ha evidenziato il sindaco, Orlando Russo – è fondamentale per l’intera area in cui sorgono gli impianti sportivi: oltre alla piscina ci sono dei campetti da calcio e un ampio parcheggio”. Russo ha tenuto a ringraziare il vicesindaco Angelo D’Agostino “che ha messo a disposizione la sua professionalità al fine di trovare le giuste soluzioni per un intervento adeguato”.

Leave a Response