“Blu Etna”, al Teatro Val d’Agrò di S. Teresa mostra di Salvatore Tudisco

S. TERESA – Si intitola “Blu Etna” la mostra fotografica di Salvatore Tudisco che sarà ospitata sabato e domenica, dalle 18 alle 22, al Teatro Val d’Agrò di S. Teresa di Riva. La mostra, curata da Anna Maria Priolo, sarà ad ingresso gratuito. Tudisco, docente di Valorizzazione dei Beni Ambientali ed Architettonici all’Accademia di Belle Arti di Catania, ha voluto omaggiare l’Etna, uno dei vulcani più emblematici del mondo, Patrimonio dell’Unesco. Etna come un solenne titano, ma anche volto e carattere di una terra fiera, pregna di bellezza e fascino. Tudisco non si limita a fotografare, si sofferma a cogliere l’essenza dell’immagine, la sorvola con lo sguardo, come il falco intento a catturare la preda, esperto dell’attimo, lo afferra. L’artista ha un approccio che va oltre la fotografia stessa, coglie rimandi di echi che giungono e si allontanano oltre l’orizzonte. I suoi scatti sono come rapimenti, pennellate di sguardi. Con i colori dell’anima, trasforma una semplice fotografia di paesaggio in opera d’arte.

Salvatore Tudisco si è laureato in architettura presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Si interessa di fotografia, scultura, pittura. Ha esposto presso il Chiostro del Bramante (Roma), “Personale” di fotografia alla “Fahrenheit 451” (Roma), “librerie La Feltrinelli” (Catania), Fondazione Mazzullo (Taormina). Ha collaborato con il critico d’arte Italo Mussa e con il fotografo Carlo Orsi; con lo scultore Arnaldo Pomodoro ha lavorato all’idea-progetto “La scultura del XX secolo a Taormina”. Ha collaborato alle scenografie del “Piccolo Diavolo” di Roberto Benigni. Presente nel documentario “Taormina” di Geo&Geo (2015). Vincitore nel concorso internazionale “Lo sguardo sulla città” indetto dall’Uniroma-3 (2007). Docente di “Valorizzazione dei Beni Ambientali ed Architettonici” presso l’Accademia di Belle Arti di Catania.

Leave a Response