Alì Terme, 500 ombrelloni in spiaggia con la scritta promozionale del Comune

I circa due chilometri della spiaggia di Alì Terme saranno a breve attrezzati con docce di polietilene e pedane per consentire un agevole accesso all’arenile soprattutto ai diversamente abili e a coloro che hanno problemi di deambulazione. L’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Marino ha, infatti, già acquistato il materiale. L’anno scorso sono state parecchie le lamentele a causa della spiaggia priva di pedane, che hanno messo in difficoltà alcuni disabili. Quest’anno si sta provvedendo per tempo. La spiaggia disporrà di 16  docce, distanti un centinaio di metri l’una dall’altra, e tre pedane posizionate all’altezza delle scalinate e degli scivoli d’accesso all’arenile. ”Tempi burocratici permettendo – ha detto il sindaco Marino – abbiamo intenzione di comprare 500 ombrelloni con la scritta promozionale ‘Comune di Alì Terme’, che, naturalmente, i bagnanti potranno utilizzare gratuitamente”.

Affinché tutto vada per il verso giusto si rende essenziale un servizio di controllo dei vigili urbani. Controlli che andrebbero estesi anche per coloro che portano a spasso i cani che, inevitabilmente, sporcano il marciapiede del lungomare e non solo. Una multa agli incivili potrebbe essere da monito. Un altro problema che andrebbe opportunamente attenzionato, riguarda la pesca sportivo-ricreativa praticata dalla spiaggia, in qualsiasi momento della giornata, con gente armata di mulinelli e lenze che si infila in mezzo ai bagnanti, tra cui bambini. Ci sono degli orari per esercitare questo sport e quindi vanno rispettati.

Leave a Response