Letojanni. Assenteismo, arrestati due medici in servizio al “118”

LETOJANNI – Dopo il Comune di Furci un nuovo clamoroso caso di assenteismo si è registrato al 118 di Letojanni. Due medici in servizio presso il presidio sanitario – Antonino Corica e Antonino Ferlito, di 53 e 51 anni – sono finiti in manette con le accuse di truffa aggravata e falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici. I due, secondo quanto accertato dai poliziotti del commissariato di Taormina, che questa mattina hanno notificato loro le ordinanze di misura cautelare in carcere, si assentavano metodicamente dal posto di lavoro, coprendosi a vicenda con false sottoscrizioni. In particolare simulavano la loro presenza per interi turni di servizio notturno, di 12 ore, provvedendo a firmare l’apposito registro. In realtà, durante i turni, i due medici, come accertato in decine e decine di circostanze, si trovavano a casa o in altri luoghi, ben lontani dalla sede di lavoro. Le indagini condotte dai poliziotti, coordinati dal sostituto procuratore della Procura della Repubblica di Messina, Anna Maria Arena, hanno permesso di accertare le condotte illecite a partire dal 2014 e fino all’agosto dello scorso anno, denotando una personalità definita “spavalda e prepotente” dei due medici arrestati, che agivano con fare consolidato, quasi imposto a colleghi e subordinati. Il lavoro svolto dagli investigatori con servizi di osservazione, telecamere poste nella sede di lavoro, acquisizioni di copie dei registri, intercettazioni telefoniche e auna minuziosa attività di analisi dei tabulati telefonici ha permesso di smascherare la sistematicità delle assenze dal posto di lavoro. Corica e Ferlito si coprivano a vicenda e non effettuavano del tutto il turno di notte in cui restava in servizio uno solo. Il Gip ha inoltre disposto a carico di ciascuno degli indagati il sequestro preventivo per equivalente di somme di denaro pari a oltre 16 mila euro per l’uno e quasi 15 mila euro per l’altro, quale danno arrecato alla pubblica amministrazione.

Leave a Response