Antillo. Comunità in lutto per la morte del giovane Andreas, il 16enne vittima di un incidente stradale

Antillo è sotto choc per l amorte del giovane Andreas. L’intera comunità era rimasta fiduciosa sino alla fine. Ma Andreas Bongiorno, 16 anni (al secondo anno dell’Istituto superiore “Pugliatti” di Trappitello) non ce l’ha fatta. E’ morto ieri pomeriggio al Policlinico di Messina dove era stato ricoverato in seguito ad un grave incidente verificatosi la notte dello scorso 11 agosto lungo la strada provinciale che collega S. Alessio Siculo ad Antillo, all’altezza della frazione Lacco. Viaggiava sul sedile posteriore di una Punto insieme ad altri due amici. Un incidente autonomo nel cuore della notte, al termine di una serata trascorsa nel segno della spensieratezza in un locale di S. Teresa di Riva. Le sue condizioni era apparse disperate sin dal primo momento.
L’intera comunità si è stretta al dolore della famiglia Bongiorno, ed è vicina a mamma Cristina ed al fratellino Tommaso. Una famiglia già provata negli anni scorsi per la morte del papà di Andreas, il quale aveva perso la vita mentre lavorava nella forestale a causa di un infarto. Le manifestazioni estive erano state sospese in segno di solidarietà, nell’attesa di una buona notizia che purtroppo non è mai arrivata. Per oggi il sindaco, Davide Paratore, ha proclamato il lutto cittadino.

Leave a Response