Roccalumera. Piazza Parcheggio invasa dai rifiuti. Le immagini nel Tg90 del 15 luglio

Cassonetti straripanti di rifiuti, sacchi immondizia semiaperti e maleodoranti a causa delle calde temperature: si presenta così, in piena estate, la cittadina turistica di Roccalumera. L’emergenza riguarda soprattutto la zona sud del paese: le immagini che vi stiamo mostrando sono di Piazza parcheggio, l’area al confine con il comune di Furci Siculo. La crisi del settore rifiuti continua e sta colpendo l’intera Sicilia, e la nostra riviera jonica non fa eccezione. Le discariche sono in tilt e l’Ato è impossibilitato a conferire, l’interruzione del servizio di raccolta dei rifiuti è stato dunque inevitabile. Se a ciò si aggiunge che i cassonetti di piazza Parcheggio sono stati anche oggetto di conferimento da parte di cittadini di comuni vicini dove vigono ordinanze che impongono il conferimento ad orari ben precisi, l’emergenza è servita. “A Roccalumera non ci sono limitazioni temporali restrittive per gettare l’immondizia – fa sapere l’amministrazione comunale – dunque qualche abitante dei paesi vicini ne ha approfittato”. Il ritorno alla normalità potrebbe già verificarsi domani, con l’apertura della discarica di Bellolampo. Ma alcune indiscrezioni parlano di un possibile decreto a firma del presidente Crocetta che possa sbloccare definitivamente la situazione di crisi. “Speriamo che domani l’Ato sia nelle condizioni di riprendere il servizio di raccolta – dice il presidente del Consiglio di Roccalumera Antonio Garufi – almeno per i prossimi giorni vorremmo che la nostra cittadina si presenti in condizioni decorose a tutti i turisti che la sceglieranno per trascorrere il fine settimana”.

Leave a Response