Nizza di Sicilia. Carlo Gregorio presidente dell’associazione “Prendiamoci il futuro”

NIZZA DI SICILIA – Si è costituita l’Associazione socio-culturale “Prendiamoci il Futuro”, continuando l’opera intrapresa a livello sociale, da luglio 2014, da un gruppo di cittadini nizzardi. “L’Associazione – spiegano i soci fondatori – nasce dall’esigenza di dare vita ad uno spazio socio-culturale, che faciliti il contatto e la partecipazione dei cittadini, aperto alle proposte, rispettoso delle idee, capace di valorizzare competenze ed esperienze, contribuire alla conoscenza e alla diffusione della cultura, nella prospettiva di formalizzare un percorso costruttivo all’impegno nella vita socio-culturale del territorio locale e circostante. Prendiamoci il Futuro ritiene che il proprio compito sia quello di valorizzare le risorse umane del territorio; di tutelare e valorizzare il patrimonio culturale, architettonico, paesaggistico e ambientale; dare risposta e supporto ai bisogni delle persone e della società; di realizzare un futuro libero, partecipativo, costruttivo e produttivo per l’intera comunità di Nizza di Sicilia”. A tal fine, l’Associazione promuove: la partecipazione attiva dei cittadini all’impegno civile e democratico; l’idea che la collaborazione, i rapporti sociali e la solidarietà, possano svilupparsi in maniera libera, volontaria e spontanea. Tali attività vanno svolte, in modo prevalente, tramite le prestazioni personali, volontarie e gratuite dei propri aderenti. L’Associazione è stata costituita da 11 soci fondatori e il consiglio direttivo provvisorio è così composto: Carlo Gregorio, presidente; Nella Foscolo, vice presidente; Giuseppe Santisi, segretario; Tino Pellizzeri, tesoriere; Giovanni Interdonato, Luciano Parisi e Nino Ruota, consiglieri. L’Associazione è aperta a quanti vogliano far parte del sodalizio, condividendone statuto, principi, diritti e doveri. L’inaugurazione della sede dell’associazione, sita in via Umberto I n. 339, si svolgerà sabato 12 Marzo 2016 alle ore 17.

Leave a Response