Casalvecchio siculo. Un 50enne perde la vita durante una battuta di caccia

Casalvecchio Siculo. Era impegnato in una battuta di caccia quando dalla sua arma, un fucile calibro 12, è partito un colpo che l’ha centrato tra spalla e volto, provocandogli una ferita fatale. La vittima è il 50enne di Casalvecchio Siculo, Salvatore Santoro, residente nella frazione Rimiti. Non vedendolo rientrare a casa, i familiari hanno lanciato l’allarme allertando i carabinieri della stazione di Sant’Alessio Siculo, competente per territorio. Il corpo senza vita è stato ritrovato nella tarda serata di ieri. Durante le ricerche sono state perlustrate le zone prossime all’autovettura del 50enne fino al tragico ritrovamento. Sul posto sono giunti, i carabinieri del Ris di Messina, il medico legale e il magistrato di turno che ha autorizzato la rimozione della salma. Le indagini si sono subito indirizzate verso il tragico incidente.

Leave a Response