S. Teresa di Riva, stelle di Natale in vendita per aiutare le famiglie bisognose

Prima e dopo le Sante Messe di ieri, oggi, domani e martedì, solennità dell’Immacolata, la parrocchia del Santuario S. Maria del Carmelo di S. Teresa di Riva ha organizzato una vendita di stelle di Natale e ciclamini. Il ricavato servirà ad acquistare viveri di prima necessità per le famiglie bisognose ed incrementare la raccolta mensile davanti ai supermercati, che avviene sempre ad opera della parrocchia. Al momento le famiglie aiutate dalla parrocchia del Santuario sono 36, su un totale di 200 nuclei in difficoltà, su una popolazione di poco inferiore ai diecimila abitanti. Ogni mese, il parroco, padre Fabrizio Subba, invia una lettera ai titolari dei negozi di genere alimentari, chiedendo l’autorizzazione a far sostare dei volontari all’ingresso, dove i clienti riempiono i carrelli con cibo e generi di prima necessità. Ma a volte non basta. E così, in occasione delle festività, si è pensato di integrare quell’offerta con la vendita di stelle di Natale e ciclamini. Sono sempre più numerose le famiglie che, anche a S. Teresa, non sono più nelle condizioni di garantirsi, ogni mese, i generi di prima necessità. E laddove non arriva il Comune, arrivano spesso le parrocchie. “La Chiesa è diventata per le famiglie bisognose – evidenzia don Fabrizio – un punto di riferimento concreto. Per questo motivo abbiamo anche un Centro d’ascolto, al quale in molti si rivolgono per esporre i problemi che li affliggono. E sono tanti – chiosa il sacerdote – dall’impossibilità di pagare una bolletta alla mancanza di cibo, di pannolini per i bambini e così via”.

Leave a Response