Capo Alì di nuovo chiuso. Protestano i cittadini

Dopo una riapertura di poche ore, è stata nuovamente chiusa la Strada Statale 114 all’altezza di Capo Alì dove, lo scorso 3 novembre, si era staccata una frana che aveva indotto Anas e Rfi a chiudere l’importante arteria che collega Alì Terme con Itala, Scaletta Zanclea e la città di Messina. Alle 10.30, regolata da impianto semaforico, era ripresa la circolazione dei mezzi. I rocciatori erano a lavoro per la posa delle nuove reti. Intorno alle 14 la doccia gelata per gli automobilisti. La SS114 a Capo Alì è di nuovo interdetta al traffico veicolare. Vibranti le proteste dei cittadini e, in modo particolare, degli automobilisti i quali si chiedono per quanto ancora dovrà persistere questa situazione di disagio.

Leave a Response