Mongiuffi Melia, questa sera la processione della Madonna della Catena

Sono entrati nel vivo oggi a Mongiuffi Melia, presso il santuario di contrada Fanaca, i solenni festeggiamenti in onore della Madonna della Catena che, annualmente, viene celebrata la prima domenica di settembre. Nel corso della notte, tantissimi sono stati i fedeli, provenienti non solo da Mongiuffi Melia, ma anche dal comprensorio taorminese e dalla vicina provincia di Catania, che si sono recati ai piedi del simulacro della Madonna della Catena per chiedere una grazia o, semplicemente, per devozione. Il lento incedere dei pellegrini si è concluso solo alle prime luci dell’alba. Alle 5, infatti, è stata celebrata la prima Santa Messa della giornata. Alle 11, l’arcivescovo emerito di Acireale, Monsignor Pio Vittorio Vigo, ha presieduto la Santa Messa solenne. Nel pomeriggio, i devoti avranno la possibilità di omaggiare la statua della Vergine e di accostarsi al sacramento della confessione. In serata, alle 20.15, il Vicario generale di Messina, Monsignor Gaetano Tripodo, officerà una funzione Eucaristica. Terminato il sacro rito, prenderà il via la processione con il venerato simulacro della Madonna della Catena lungo le vie limitrofe il santuario. Il corteo, che sarà accompagnato dalle note della banda musicale “San Leonardo” di Mongiuffi, dai canti intonati dai fedeli ed al quale prenderanno parte autorità militari e civili, con in testa il sindaco Rosario D’Amore, si concluderà con il rientro in chiesa della sacra effige della Madonna della Catena che sarà salutata dai fuochi d’artificio. Domani, domenica 6 settembre, giorno della festa, nel corso della mattinata saranno celebrate numerose Sante Messe. Alle 11, l’arcivescovo di Messina, Monsignor Calogero La Piana, presiederà il solenne Pontificale. Nel pomeriggio, alle 17, sarà celebrata una Santa Messa. Alle 18, invece, prenderà il via la processione con la quale i devoti riaccompagneranno nella chiesa parrocchiale di Mongiuffi, dedicata alla Madonna del Carmelo, la statua della Vergine della Catena. Il simulacro tornerà nel suo santuario l’1 maggio del 2016. Lunedì 7 settembre, infine, la chiusura dei festeggiamenti. Alle 19, infatti, nella chiesa di Mongiuffi, sarà celebrata una funzione Eucaristica, al termine della quale prenderà il via la processione con la statua della Madonna della Catena lungo le vie del paese.

FRANCESCO GABERSCEK

Leave a Response