Melia, entrati nel vivo i festeggiamenti per la Madonna della Libera

Sono entrati nel vivo nel piccolo centro di Melia, i solenni festeggiamenti in onore della Madonna della Libera. Le celebrazioni avevano preso il via lo scorso 13 maggio, quando il venerato simulacro della Vergine era stato traslato dalla chiesa parrocchiale di Melia fino al santuario dedicato a Maria SS della Libera, situato sul monte Mongilone. Venerdì l’apertura ufficiale della festa con la celebrazione di alcune Sante Messe. Sabato sera, nelle campagne circostanti il santuario, si è snodata la caratteristica processione con la statua della Madonna della Libera. Ieri, domenica 5 luglio, al termine di una funzione Eucaristica, alle 20 ha preso il via la processione con la quale i fedeli hanno riaccompagnato nella chiesa parrocchiale di Melia il simulacro di Maria SS della Libera. Il corteo, accompagnato dai canti dei devoti e dalle note della banda musicale, ha percorso la vecchia strada che collega il monte Mongilone al paese e, attraverso il corso principale di Melia, è giunto nella chiesa parrocchiale dove si sono svolte le fasi di rientro. Una Santa Messa ha chiuso la giornata di festa. Le celebrazioni in onore della Madonna della Libera si concluderanno ufficialmente questa sera con la processione cittadina del simulacro.

FRANCESCO GABERSCEK

Leave a Response