Nizza di Sicilia. La Giunta ha approvato la programmazione del lavori pubblici

NIZZA DI SICILIA – La Giunta ha deliberato la programmazione dei lavori pubblici per il triennio 2015-2017. Decorsi i 30 giorni dalla pubblicazione dovrà essere approvato dal Consiglio contestualmente al bilancio preventivo. Nel provvedimento sono stati individuati, secondo un ordine di priorità indicato nello schema redatto dal responsabile dell’area tecnica, ing. Giovanni Briguglio, gli interventi di manutenzione, il recupero del patrimonio esistente, il completamento dei lavori già iniziati, e i progetti esecutivi approvati. Ma il ”piatto forte” sono gli obiettivi che si pone l’amministrazione Di Tommaso da qui al 2017. Servirebbero, però, finanziamenti per svariati milioni di euro, impossibili recuperarli in così breve tempo. Ed ecco perché il triennale appare per buona parte una sorta di libro dei sogni. Una cosa è certa, comunque, è stato allestito tenendo conto dell’effettiva e concreta utilità delle opere previste in rapporto alla situazione complessiva delle strutture esistenti e nel rispetto delle previsioni dello strumento urbanistico. Quello che appare più realistico in termini di tempi brevi, anche perché da anni esiste il progetto, è la riqualificazione del quartiere Casapinta con una strada a margine della ferrovia con attraversamento in sottopasso del rilevato ferroviario. L’opera ha già ottenuto le autorizzazioni necessarie ma i lavori non hanno preso il via perché non ci sono i 2 milioni e 500 mila euro necessari. Prevista inoltre la sistemazione ed ampliamento della strada turistica di collegamento con il poligono di tiro a volo e il parco suburbano di Buticari del costo di 2 milioni e mezzo. Avveniristica, invece, l’idea di costruire una strada tra l’abitato di Nizza e la provinciale Roccalumera-Fiumedinisi dell’importo di 9 milioni.

Leave a Response