Giardini. Ucciso in casa con una coltellata il 42enne imprenditore Paolo Pasqualini

GIARDINI NAXOS –  Un quarantaduenne di Giardini Naxos, Paolo Pasqualini, è morto ieri sera all’ospedale San Vincenzo di Taormina dopo esser stato ferito con un’arma da taglio nella propria abitazione, presumibilmente un coltello. A colpirlo al torace – secondo quanto è stato possibile apprendere nella tarda serata di ieri – sarebbe stato stato un giovane del luogo, Daniele Mannino, ventenne, in circostanze ancora poco chiare. Pasqualini era un libero professionista che lavorava nel settore dell’edilizia. Il delitto si è verificato nel popoloso quartiere di Calcarone. Il professionista è stato colpito intorno alle ore 19.30 nel proprio appartamento. Evidentemente – suppongono gli investigatori – Pasqualini conosceva il ragazzo che lo aveva raggiunto a casa con intenzioni omicida, ma non temeva alcunché.

Leave a Response