Nizza di Sicilia. Assegnati lavori per servizi igienici sul lungomare

NIZZA DI SICILIA – Sono stati assegnati in via provvisoria i lavori per la realizzazione di alcune opere sul lungomare e nelle vie XX Settembre e Falcone-Borsellino. La ditta aggiudicataria ha offerto un ribasso del 26,1402 per cento su un importo a base d’asta di 26.151,00 oltre Iva. Da dire che la ditta risultata vincitrice è stata esclusa dalla Commissione in quanto aveva praticato un ribasso del 42,4242 per cento, soglia però giudicata ”anormalmente bassa”. Nell’area demaniale adiacente via XX Settembre verrà costruito un campo di calcetto. Il lungomare ”Unità d’Italia”, sarà dotato di una struttura per ospitare i servizi igienici che saranno utilizzati pure nei giorni del mercatino quindicinale che si svolge su quel tratto di strada. Verrà così risolto un importante problema più volte al centro di polemiche e discussioni. A lamentarsi soprattutto gli abitanti di quella zona che durante l”invasione” di espositori e utenti, sono stati costretti finora a dover sopportare spettacoli per nulla edificanti sotto la spiaggia sottostante, trasformata in luogo dove dare sfogo alle necessità corporali. A questo vanno ad aggiungersi i sacchetti pieni di escrementi lasciati un po’ ovunque. Un ”boschetto” attrezzato sarà realizzato in via Falcone-Borsellino, a monte del centro abitato e poco distante dall’Auditorium. Nell’area verde saranno collocati giochi per bambini e gazebo. A breve, invece, come ci ha detto il sindaco Giuseppe Di Tommaso, sarà espletata la gara per l’illuminazione in contrada ”Mulino”, sulla provinciale Nizza-Fiumedinisi, e quella per abbellire e valorizzare la caratteristica scalinata di fronte al Museo comunale. Intanto, c’è da ricordare ai contribuenti nizzardi che oggi è il termine ultimo per pagare le rate di acconto della Tasi e dell’Imu.

Leave a Response