Alì Terme. Falla in via Schirò, black out idrico per alcune ore

ALI’ TERME – Per alcune ore i rubinetti dell’intero paese sono rimasti all’asciutto per la rottura di un tubo della rete idrica comunale causato da una ruspa che sta eseguendo i lavori per la posa della condotta del gas metano, che da una quindicina di giorni stanno interessando anche il centro termale. Gli operai della ditta stavano effettuando uno scavo in via Schirò, che collega la statale 114 al lungomare, quando la pala meccanica ha ”toccato” il tubo, danneggiandolo. La falla apertasi ha causato in pochi minuti la fuoriuscita di un fiume d’acqua, che ha allagato il profondo fossato che si allungava fino all’altezza della centrale via Crispi. Il cantiere ha subito inevitabilmente uno stop. Gli operai dell’impresa si sono subito attivati per riparare la falla. Per consentire la sostituzione del tratto di tubo è stato però necessario disattivare l’intero serbatoio in via Roma con conseguente black out idrico. Non si è potuto fare altrimenti in quanto la rete di distribuzione non consente di separare il flusso d’acqua nelle varie zone del paese nel momento in cui si verificano guasti come quello di ieri mattina. Comprensibili i disagi degli utenti colti alla sprovvista e non attrezzati per affrontare l’emergenza. Solo nel tardo pomeriggio la situazione è tornata alla normalità.

Leave a Response