Camionista di Nizza Sicilia trovato morto a Napoli nel quartiere Scampia, probabile overdose di stupefacenti

NIZZA DI SICILIA – Un camionista di Nizza di Sicilia, Fabio Ciatto, è stato trovato morto ieri mattina a Napoli al posto di guida del suo camion. Secondo le prime indagini della polizia, a causare il decesso dell’uomo una probabile overdose di stupefacenti. Il mezzo era parcheggiato alla periferia nord della città partenopea, in via Roma, nel quartiere di Scampia, noto per la grande quantità di droga che viene venduta al dettaglio. Nella cabina del camion, a poca distanza dal cadavere, è stata trovata una siringa e un piccolo bussolotto di plastica nel quale, verosimilmente, era contenuta la dose di stupefacente acquistata da Ciatto da uno dei tanti pusher che spacciano nella zona di Scampia. Ciatto, di passaggio da Napoli, tornava da un viaggio in Olanda e doveva imbarcarsi sul traghetto con destinazione Palermo da dove poi avrebbe raggiunto Nizza di Sicilia. Lavorava per una nota ditta di trasporti nizzarda e, di solito, era in compagnia del padre, anche lui camionista, che gli dava il cambio alla guida. Fabio Ciatto, sposato con una ragazza originaria della frazione Sciglio di Roccalumera, era padre di una bambina di appena un anno e abitava con la famiglia a Nizza Sicilia in via Comandante Todaro.

Leave a Response