Volley B2. L’Effe S. Teresa chiude a Castelvetrano una stagione trionfale

S. TERESA L’Effe Volley ormai promosso in serie B1 domani fa va a far visita al PastaLuci Castelvetrano nell’ultima gara di questo storico torneo che ha riportato un team femminile di S. Teresa in terza serie dopo ben 27 anni. Una cavalcata fantastica merito di tutti. Dalla società capitanata dai Presidenti Giovanna De Caro e Leonardo Racco allo staff tecnico guidato dal Dg Natale Rigano e dall’allenatore Claudio Mantarro per proseguire con un gruppo di atlete fantastiche che sin dalla prima gara in quel di Gallico hanno dimostrato di voler centrare a tutti i costi il primato finale nel girone I della B2 femminile e per concludere con il pubblico di gran lunga migliore di Sicilia e Calabria. 61 punti in 21 gare, 20 vittorie soltanto una sconfitta al tie break, 62 set a favore ed appena 8 contrari. Questi i numeri da capogiro della capolista che si colloca al primo posto pure nel ranking nazionale tra tutte le battistrada dei vari gironi della quarta serie nazionale. L’avversario di domani e’ il Castelvetrano che occupa il sesto posto in classifica con 40 punti in 21 giornate, 13 gare vinte ed 8 perse. Per le trapanesi un campionato sempre nei quartieri alti della graduatoria con soltanto tre punti di distacco dal terzo posto che vale i play off promozione, posizione ormai matematicamente appannaggio del Cuore Rc che insieme alla Pallavolo Sicilia si giocherà l’appendice post-campionato per l’accesso alla serie superiore. La settimana per le giocatrici di Claudio Mantarro è’ stata certamente diversa da tutte le altre sin qui vissute. Sono stati i meritati giorni della gloria. La gara in se stessa non ha nulla da chiedere alla classifica , si gioca solo per il piacere di farlo è proprio per questo che certamente verrà fuori un bel match dove di certo non mancherà lo spettacolo tra due squadre che non dovranno più sopportare alcun tipo di pressione e potranno dare libero sfogo alle proprie velleità tecnico-tattiche. “Andiamo ad affrontare la gara conclusiva della regular season – ha dichiarato l’opposto Verdiana Saporito – con l’obiettivo di chiudere al meglio questa fantastica stagione sportiva. Dopo aver ottenuto la matematica promozione, abbiamo una serenità mentale tale da permetterci di affrontare al meglio questo match contro un avversario che vanta ottime giocatrici motivate anche dal fattore campo che giocherà a loro favore”.

Leave a Response