Mongiuffi, domani la traslazione del simulacro della Madonna della Catena

Si svolgerà domani a Mongiuffi Melia la traslazione del simulacro di Maria SS della Catena, dalla chiesa parrocchiale al santuario di contrada Fanaca. La venerata immagine della Madonna, lo scorso 7 settembre, era stata ricondotta in paese a chiusura degli annuali festeggiamenti. L’effige, nel corso di questi ultimi mesi, è stata custodita nella chiesa dedicata alla Madonna del Carmelo, dove sono si sono svolte alcune funzioni in onore della Vergine della Catena. Domani, venerdì 1 maggio, alle ore 9 è in programma la partenza del pellegrinaggio con la statua della Madonna della Catena. Il simulacro, posto sul fercolo, come tradizione vuole, sarà tirato con delle funi dai devoti e condotto in processione sino al santuario di contrada Fanaca, nelle campagne di Mongiuffi. All’arrivo, previsto per le ore 11, si svolgerà una celebrazione Eucaristica alla quale prenderanno parte tantissimi fedeli provenienti anche da Taormina, Castelmola, Giardini Naxos e dalla vicina provincia di Catania, dove la devozione verso la Vergine della Catena è molto sentita. La giornata di festa si chiuderà in serata. Alle 17, infatti, è prevista la recita del Santo Rosario a cui farà seguito la celebrazione dei vespri. Alle 18.15, infine, è in programma una Santa Messa conclusiva. Il simulacro di Maria SS della Catena rimarrà all’interno del santuario fino al prossimo 6 settembre, quando si svolgeranno i solenni festeggiamenti che culmineranno con la processione con la quale l’effige della Vergine sarà ricondotta nella chiesa parrocchiale di Mongiuffi.

FRANCESCO GABERSCEK

Leave a Response