Taormina. Funivia chiusa durante le partite di calcio. Proteste di turisti e visitatori

TAORMINA- Si può bloccare la funivia per una partita di calcio? A Taormina, città turistica, succede anche questo e fioccano le polemiche.  La funivia che collega il centro di Taormina con la zona costiera di Mazzarò è rimasta chiusa per oltre tre ore in occasione della finale juniores di calcio. La sospensione forzata del servizio fa seguito a un’ordinanza sindacale dello scorso marzo che, sulla scorta delle prescrizioni date nella licenza di Pubblica sicurezza rilasciata dalla Questura di Messina, ha disposto la chiusura della Funivia Taormina-Mazzarò che passa proprio sopra lo stadio Bagicalupo di Taormina in occasione delle competizioni sportive per la stagione agonistica 2014/2015.  Uno stop di 90 minuti che non fa bene al turismo della città. Visitatori e residenti lamentano che il servizio di bus sostitutivo non è sufficiente alle richieste. Inoltre nelle giornate in cui non si giocano partite la cabinovia chiude comunque alle 20, mentre sarebbe appropriato prolungare l’orario del servizio anche in vista dell’avvio della stagione turistica. L’interruzione del servizio durante le partite di calcio che solitamente si giocano nel finesettimana hanno sollevato anche le proteste degli operatori del settore . “Ho segnalato  il problema – ha detto l’ex segretario del Pd Cristian Coslovi-  al presidente degli albergatori, Italo Mennella, ma sarebbe opportuno informare gli organi competenti”. Già nel novembre del 2013 il sindaco Giardina aveva firmato un’ordinanza analoga che bloccava la funivia durante le partite di calcio che poi era caduta all’inizio dello scorso campionato. Adesso con la nuova disposizione la questione torna a riproporsi e le parti in causa a scontrarsi.

Leave a Response