Fiumedinisi. 350 mila euro per la scuola elementare “San Domenico Savio”

FIUMEDINISI- Nei prossimi mesi il plesso delle scuole elementari ”San Domenico Savio”, sottostante piazza San Pietro, verrà sottoposto ad interventi per il costo complessivo che sfiora i 350 mila euro. La somma è stata stanziata lo scorso anno dal Governo con il ”Decreto del Fare”- Piano di edilizia. Il progetto riguarda la messa in sicurezza e ristrutturazione dell’edificio. Ad aggiudicarsi l’appalto un’impresa catanese alla quale dovranno adesso essere assegnati definitivamente i lavori. In ogni caso c’è da aspettare la chiusura dell’anno scolastico per evitare disagi ad alunni e insegnanti. Dunque, gli interventi dovrebbero iniziare a fine giugno per essere completati a settembre: ”Quando i nostri ragazzi rientreranno dalle vacanze estive – dice il sindaco Alessandro Rasconà – potranno così fruire di ambienti più accoglienti e confortevoli ma soprattutto sicuri. Il progetto prevede l’impermeabilizzazione del tetto e relativa raccolta delle acque, che più di un problema ci avevano creato in questi ultimi anni, la sistemazione dei muri esterni e delle aule. I servizi igienici saranno sostituiti così come i termosifoni e gli infissi, questi ultimi con un modello a  tenuta stagna che consente il risparmio energetico”, ha concluso il sindaco con un pizzico di comprensibile soddisfazione. Intanto, sempre relativamente all’edificio delle elementari, l’amministrazione Rasconà ha ritenuto necessario, per carenza di organico dell’ufficio tecnico, far ricorso ad un professionista esterno, l’ing. Ezio Saccà, a cui sono stati affidati la direzione lavori, misure e contabilità, coordinamento sicurezza in fase di esecuzione, e la certificazione della regolarità degli interventi effettuati. All’ing. Saccà sarà liquidata una parcella di 21mila e 807 euro al netto del ribasso offerto in sede di gara. 

Leave a Response