Autostrada A18, il Cas annuncia interventi nei punti di maggior criticità

Dopo le polemiche sulle disastrose condizioni dell’autostrada A18 Messina-Catania, il Consorzio per le autostrade siciliane ha annunciato il via libera ai lavori di pavimentazione nei punti di maggiore criticità. I lavori riguarderanno entrambe le direzioni di marcia della Messina-Catania e anche la tratta Buonfornello-Barcellona (sull’autostrada Messina-Palermo). La spesa complessiva per il momento ammonta a 400mila euro, in attesa, specificano dal Cas, che si concluda l’iter procedurale per interventi più consistenti. I lavori sono già stati consegnati, secondo la normativa vigente, alle imprese Costruzioni Bruno Teodoro di Sant’Agata di Militello e Costruzioni Generali Infrastrutture di Catania e dovrebbero concludersi, secondo le previsioni, entro sei giorni dall’avvio. Gli interventi consistono in una iniziale scarificazione delle zone di intervento con eliminazione del materiale di risulta quindi nella messa in opera di emulsione bituminosa per poi procedere alla successiva messa in opera di un nuovo conglomerato bituminoso in due strati. Limitazioni e deviazioni della viabilità saranno evidenziate da apposita segnaletica. “Sono interventi –ha dichiarato il presidente del Cas Rosario Faraci – immediati ed indispensabili per rattoppare i punti più critici della pavimentazione come già anticipato nel corso dell’incontro stampa dello scorso 18 febbraio. Quanto prima – ha concluso Faraci – si procederà a lavori più consistenti non appena si concluderà l’iter procedurale del progetto predisposto dagli Uffici Tecnici”.

Leave a Response