Ufficio del giudice di pace, “Assicurare la riapertura”

“Assicurare le riapertura del giudice di pace in uno dei paesi ricadenti nel perimetro dell’Unione dei Comuni delle Valli joniche dei Peloritani”. Il consigliere Ettore Fleres presenta un ordine del giorno al presidente del Consiglio dell’Unione dei Comuni affinchè si attivi entro i termini previsti dal recente decreto Milleproroghe.”Il ministero dell Giustizia- spiega Fleres- a seguito della recente approvazione del decreto Milleproroghe ha riaperto i termini affinche le Unioni dei Comuni si esprimano per ospitare gli uffici del giudice di pace”. Nel comprensorio jonico dopo l’accorpamento del 2013 era rimasto solo l’ufficio di S. Teresa di Riva, ma l’Amministrazione ci ha rinunciato perchè non è stato raggiunto l’accordo con i paesi vicini in merito alle spese di gestione. NEL TG90 DI OGGI L’INTERVISTA CON IL SINDACO DI S. TERESA DI RIVA CATENO DEL LUCA

Leave a Response