Messina. Sentenza storica: cambia nome senza cambiare sesso

MESSINA- Una ventunenne messinese ha ottenuto il riconoscimento del cambio di sesso sulla cartà di identità. Una sentenza che costituisce un precedente importante in materia. Il giudice Corrado Bonazinga ha infatti riconosciuto alla ragazza il diritto al cambio di genere nonostante non si è mai sottoposta ad intervento chirurgico. E’ stato infatti riconosciuto il principio dell’identità di sociale fondato sull’identità di genere che non è  legata soltanto al sesso biologico. “Siamo soddisfatti per il risultato ottenuto dalla ragazza – ha commentato Rosario Duca di Arcigay Messina- è una vittoria del Movimento Identità Transessuale ma soprattutto suo e della sua famiglia che l’ha accompagnata e supportata in questo percorso”.

Leave a Response