Taormina. Fermenti politici, il sindaco Giardina: “Non permetto a nessuno di delegittimare l’assessore Gioia”

TAORMINA – Fino a questo momento aveva preferito non intervenire, e continuare a lavorare nel tentativo di costruire una nuova maggioranza, necessaria per continuare la legislatura. Adesso però il sindaco di Taormina Eligio Giardina scende in campo per difendere l’assessore al turismo e suo vice Ivan Gioia, indicato più volte come l’agnello sacrificale della Giunta. Il primo cittadino mette le cose in chiaro: “ Sono stanco di leggere sulla stampa dichiarazioni che non corrispondono alla realtà dei fatti” – incalza Giardina che poi va dritto al punto: “Attualmente Ivan Gioia è e rimane assessore e in questi giorni di mia assenza sta anche svolgendo bene le funzioni di sindaco”. Insomma per il momento nessuna rivoluzione anche se – ammette Giardina – le consultazioni con le forze politiche d’opposizione potrebbero portare dei cambiamenti. “E’ una scelta necessaria e questo l’assessore Gioia lo sa bene. Lui – continua il sindaco – ben conosce e capisce i passaggi della politica. E’una persona perbene e capace”. Giardina è un fiume in piena : “Non permetto a nessuno di delegittimare l’assessore Gioia” – ha detto… il SERVIZIO INTEGRALE SUL TG90 DEL 14 FEBBRAIO

Leave a Response