S.Teresa di Riva. Festeggiati i 70 anni del liceo ginnasio Enrico Trimarchi

Tutti i presenti sono rimasti con il naso all’insù per qualche minuto. I collaboratori scolastici non riuscivano proprio a scoprire la targa in acciaio inox realizzata dal maestro Ucchino. Il telo poi è stato rimosso non senza l’aiuto di un bastone. Hanno così preso il via i festeggiamenti per i 70 anni del liceo ginnasio statale di S.Teresa di Riva, Enrico Trimarchi. L’anniversario dell’istituto d’istruzione superiore si è inserito nell’ambito della I edizione della notte nazionale del liceo classico, alla quale hanno aderito oltre 150 istituti italiani. Sul palchetto, allestito nel cortile del liceo santateresino, c’erano la dirigente Carmela Maria Lipari, il vicesindaco Nino Famulari, il maestro Nino Ucchino, Francesco e Giovanna Trimarchi, figli dell’illustre Enrico e i nipoti dell’indimenticato Carmelo Caminiti. Ad entrambe le personalità nel 2012, anno della fusione tra gli istituti classico e scientifico, è stato intitolato l’istituto di istruzine superiore. Gli alunni del liceo santateresino si sono esibiti in performances ispirate al mondo e alla cultura classica. Muse greche, e danzatrici di sirtaki hanno animato le manifestazioni che sono proseguite fino a mezzanotte. Spazio anche al cinema, con la proiezione del cortometraggio “Solstizio d’estate” per la regia di Fabrizio Sergi. Anche l’amministrazione comunale ha contribuito alla riuscita dei festeggiamenti per l’anniversario del liceo tinteggiando, a proprie spese, la facciata del plesso scolastico sulla quale è stata posta la targa. Ma gli alunni rimangono ancora in attesa del nuovo liceo. Durante l’apertura dei lavori è stata ricordata la figura del prof. Enrico Trimarchi, docente, ricercatore e grande uomo santatersino il cui ricordo, a distanza di 50 anni non si è ancora scalfito.

Leave a Response