Roccalumera. Una posta mobile per far fronte alla chiusura dell’ufficio di via Umberto I

Una Posta mobile per ovviare alla chiusura dell’ufficio postale di Roccalumera, preso di mira dai ladri la notte dell’ultimo dell’anno. In attesa che l’edificio postale di via Umberto I, sventrato durante il tentato furto di Capodanno, torni fruibile verrà allestito un ufficio mobile su di un camper che sosterà in piazza Modonna del Carmelo.  E’ quanto emerso dall’incontro con i responsabili di Poste Italiane svoltosi ieri nell’aula consiliare del Comune di Roccalumera. Alla tavola rotonda erano presenti oltre il sindaco, Gaetano Argiroffi,  anche il direttore di filiale, Carolina Picciocchi, il responsabile della gestione operativa, Salvatore Giacalone e il direttore dell’ufficio di Roccalumera, Leopoldo Raneri. L’ufficio mobile si è rilevata  la soluzione più idonea per sopperire ai disagi dell’utenza temporaneamente costretta a recarsi negli uffici postali dei paesi vicini. Grande soddisfazione è stata espressa dal primo cittadino, Gaetano Argiroffi, per la disponibilità e la sensibilità dimostrata dai responsabili  di Poste Italiane.

Leave a Response