Taormina. La stagione dei concerti è salva, la Regione ha dato l’ok alla programmazione degli eventi al Teatro Antico

Dopo i grandi esclusi del calibro di Stevie Wonder e Carlos Santana arriva il via libera dalla Regione alla stagione degli spettacoli nei teatri antichi di Taormina e Siracusa. Resta dunque una settimana di tempo per stilare il calendario dei concerti che si terranno nel 2015 al Teatro Antico di Taormina. E’ quanto emerso al termine di un incontro convocato dall’assessore  regionale ai Beni culturali, Antonio Purpura, e dal direttore generale dei Beni culturali, Rino Giglione. Alla tavola rotonda palermitana hanno preso parte oltre al sindaco di Taormina, Eligio Giardina, anche la direttrice del Parco archeologico di Naxos, Maria Costanza Lentini, e circa una ventina di imprenditori e operatori del settore. “Un’operazione sinergica che darà un forte impulso ai flussi turistici” ha dichiarato speranzoso l’assessore Antonio Purpura. Dopo lo stop delle concessioni d’uso disposto due mesi addietro dalla direzione generale del Dipartimento dei beni culturali adesso si procederà alla riprogrammazione delle manifestazioni nei due teatri antichi dell’isola. L’obiettivo della Regione è di incrociare date e prenotazioni per dar spazio a tutti gli eventi. “Siamo stati costretti a sospendere le concessioni di Taormina per il sovraffollamento di richieste- ha dichiarato il direttore generale dei Beni culturali Giglione- cercheremo di garantire spazio a tutti attraverso una concertazione in attesa di varare regole molto più rigide a partire dal 2016”. Si è già al lavoro quindi per cercare di salvare gli eventi in bilico come i concerti dei Duran Duran, dei Toto e di David Gilmour dei Pink Floid. Si spera anche di recuperare la data con Stevie Wonder, che farebbe al Teatro antico di Taormina l’unica tappa italiana del suo tour mondiale.

Leave a Response