Roccalumera. L’assalto alla Posta, trovati in campagna la cassaforte Postamat e il camion dei malviventi

 

ROCCALUMERA – E’ stato trovato questa mattina il camion munito di gru utilizzato dai ladri la notte di Capodanno per sfondare l’ufficio postale di Roccalumera. Sul mezzo, che pare sia stato rubato in provincia di Catania, anche il distributore Postamat con i soldi dentro. I malviventi non hanno evidentemente fatto in tempo ad aprirlo e svuotarlo. La banda, cinque o sei persone, dopo l’assalto si era diretta lungo la via Collegio, proprio di fronte la Posta, che conduce al campo sportivo e al cimitero. Vistasi braccata ha nascosto il mezzo dentro un giardino abbandonato, coperto di alberi, e poi si è dileguata. Non viene escluso che i ladri lo abbiano nascosto con l’intenzione di tornare, una volta allentatasi la morsa dei carabinieri, per scardinare la cassaforte Postamat. Il camion è stato sequestrato e la cassaforte consegnata al direttore dell’ufficio postale di Roccalumera. Dentro c’erano migliaia di euro. Si prevede che l’ufficio possa rimanere chiuso per una decina di giorni, il tempo necessario per riparare i danni. Le pensioni nel frattempo saranno pagate alla Posta di S. Teresa Riva. Le indagini continuano nel tentativo di identificare la banda.

Foto. I danni provocati alla parete della Posta

Leave a Response