S. Teresa Riva. Tentato furto in villetta, due giovani romeni arrestati dai carabinieri

S. TEESA DI RIVA – I crabinieri della Compagnia di Taormina e quelli di S. Teresa di Riva hanno tratto in arresto due cittadini romeni per tentato furto in abitazione. I malviventi, senza fissa dimora, avevano organizzato una “spedizione” nel comune di Santa Teresa di Riva, con lo scopo di rubare all’interno di un’abitazione. Individuato l’obiettivo, dopo aver scavalcato il cancello d’ingresso, non sono riusciti però a scassinare il portone della villetta. I due così si sono allontanati con il proprio furgone pensando di averla fatta franca. Non avevano però previsto l’intervento tempestivo dei carabinieri- A finire in manette Ion Mustafa, 32 snni, e Nicolaie Iancu, 31 anni. Il loro arresto, grazie ad una segnalazione di un passante che ha alletato la Centrale operativa della Compagnia di Taormina. I due romeni sono stati intercettaati all’altezza del casello autostradale di Giardini Naxos. L’immediata perquisizione del veicolo ha consentito di recuperare gli “strumenti del mestiere” necessari per scassinare porte e cancelli.

Leave a Response