Furci Siculo. In arrivo “Natale di Bonarema”

Il Natale è alle porte ed il Centro Commerciale Naturale Bonarema di Furci Siculo si è attivato a riprendere la vecchia tradizione di festeggiare l’annuncio delle festività natalizie organizzando un evento per coinvolgere tutto il comprensorio con spettacoli musicali e attrattive varie che interesseranno grandi e piccini. L’evento è stato organizzato, in sinergia con l’amministrazione Comunale, le associazioni culturali, la pro-loco e gli operatori economici del luogo, per domenica 7 dicembre, vigilia della Festa dell’Immacolata. L’amministrazione comunale si è attivata per allestire a festa il paese con delle luminarie e con il simbolico albero di Natale collocato in piazza Sacro Cuore. Inoltre, oltre a garantire l’ordine pubblico, assicurerà il transito sul lungomare per consentire la realizzazione dell’isola pedonale lungo tutta la Via Nazionale. Gli operatori economici, entusiasti dell’iniziativa stanno tutti collaborando attivamente per rendere i propri locali ancora più attraenti per accogliere con la loro cordialità i visitatori e per offrire loro il meglio dei propri prodotti. Sarà una ulteriore occasione per apprezzare la tipica cucina locale e la bontà della rinomata pasticceria furcese. Babbo Natale offrirà dei doni a tutti i bambini. In questo caloroso clima di festa non mancherà lo zampognaro che ci farà ascoltare il tradizionale suono natalizio della “ ciaramedda”. Oltre agli intrattenimenti culturali con le storie cantate di Carlo Barbera e le musiche, fra le quali quelle del noto Gruppo Musicale Remedios, i balli di gruppo con Sergio Olivato, e i ragazzi della Palestra Airon Judo, saranno sicuramente senz’altro spettacolari e esibizioni degli appassionati di skateboard e divertenti saranno pure le performances degli animatori per bambini con i loro giochi e i gonfiabili. Ma tante altre sorprese saranno riservate ai visitatori. La manifestazione, che sarà ripresa da Tele90, si svolgerà domenica 7 dicembre dalle 15 alle 24, sulla via Nazionale.

Leave a Response